Campagna malware PEC

È stata recentemente rilevata nel territorio italiano una campagna malevole veicolata tramite l’utilizzo di posta elettronica certificata (PEC). Si suppone che per tale campagna siano stati sfruttati account compromessi di posta elettronica certificata e che le vittime siano i contatti presenti in rubrica, ovvero ulteriori account PEC italiani.

Dettagli

Le email analizzate trattano argomenti commerciali riguardanti in alcuni casi il tema della fatturazione elettronica, in altri casi invece l’espediente utilizzato è collegato ad un “Bonifico Europeo” o ad un “F24”.
Tutte le email contengono un allegato costituito da un file .ZIP, la cui denominazione è riportata nella tabella seguente.

File .ZIP
Nuovi_2018_11_____546381.zip
Nuovi_2018_11_____11223.zip

Per maggiori informazioni clicca qui.

Avviso di sicurezza

Hai una casella attivata con Poste?

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Riattivala con Namirial

Namirial Sicurezza Postale

Richiedi info e tariffe
Contatti

Cos'è e come funziona

La PEC o Posta Elettronica Certificata è un sistema nel quale al mittente...
vai alla pagina

Caratteristiche

Scopri i dettagli del servizio PEC Sicurezza Postale
vai alla pagina

Vantaggi

Leggi il confronto tra la PEC e gli altri strumenti di trasmissione
vai alla pagina

FAQ

Trova le risposte alle domande comuni sulla PEC
vai alla pagina

Contatti

Contattaci per assistenza, informazioni e tariffe
vai alla pagina

SICUREZZAPOSTALE.IT

Privacy Policy - Cookie Policy - Contatta DPO - Mappa sito - Contatti - Richiedi informazioni

NAMIRIAL S.p.A

Sede legale 60019 SENIGALLIA (AN), Via Caduti sul Lavoro n. 4 - Capitale sociale € 6.500.000,00 i.v. Cod. fisc. e iscriz. al Reg. Impr. di Ancona n. 02046570426 - Partita i.v.a. IT02046570426 - Numero REA: AN157295 - © 2018 Namirial S.p.A.